Le mura come luogo dell’anima. Tra le mura dell’edificio di cui vi parliamo oggi di anime ne sono passate tante. Ieri, come oggi. Quelle di ieri si muovono ancora leggere tra stanze e spazi di quello che oggi è un hotel. Un tempo neanche troppo lontano
invece, un sanatorio. Abbracciato dai boschi e dalle montagne della bella Engadina.